CASSAZIONE – PROVE DA DISPOSITIVI DIGITALI

Corte di cassazione, sezione II, sentenza 8 luglio 2015, n. 29061. I dati di carattere informatico contenuti in un computer, in quanto rappresentativi di cose, rientrano nella nozione di “prove documentali”. L’estrazione di tali dati da un supporto informatico, tuttavia, è una operazione di natura meccanica e ripetibile infinite volte, non essendovi quindi i presupposti Leggi di piùCASSAZIONE – PROVE DA DISPOSITIVI DIGITALI[…]

Vai alla barra degli strumenti